Giovanni l'Annunciatore

Libia B. Martinengo

  • Pubblicazione: 24 settembre 2020
  • Pagine: 496
  • Formato: 14x21
  • ISBN: 9788893401197
  • prezzo: € 24,00
    - Sconto 5%: € 22,80
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 25 €

Il libro

Nella Galilea di duemila anni fa, controllata dai romani e attraversata da lotte di potere e faide religiose, un nuovo profeta muove i primi passi nel deserto. È Giovanni, figlio di Zaccaria ed Elisabetta, parente di Maria.

Posseduto dallo spirito del profeta Elia, mostra fin dalla più tenera età una fede limpida e incrollabile, e il dono di saper ispirare il popolo. Dopo un duro apprendistato nel deserto, inizia a predicare in città e villaggi la venuta del Messia.

Mentre Erode Antipa, tetrarca della Galilea, vive una relazione proibita con Erodiade, moglie del fratello e madre della sensuale Salomè, e l’instabilità politica minaccia di degenerare in guerra civile, Giovanni incontra Gesù e, dopo averlo battezzato nel Giordano, riconosce in lui il Messia da tempo atteso.

In una terra dove la fede e la magia sono in grado di modificare i destini degli uomini, i miracoli sono reali e i demoni possono uccidere, il destino del profeta si consuma però in breve tempo. Caduto nella tela di Salomè, il cui folle amore mette a dura prova la sua fede, e inerme di fronte al proprio destino, egli obbedisce al volere del suo Dio, che gli ispira forza e coraggio.

La leggendaria danza dei sette veli di Salomè e la successiva decapitazione di Giovanni chiudono un romanzo in cui storia, mito e religione danno vita a una trama ricca di colpi di scena ma capace anche di emozionare e stupire per la forza simbolica delle vicende che racconta.